Un giorno a Alba Iulia

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Cosa fare e vedere durante una vacanza a Alba Iulia




La Storica Capitale della Transilvania, rappresenta una tappa imperdibile di un viaggio in Transilvania.

Nella sua splendida Cittadella, risalente al XVIII secolo, si trovano tutti i monumenti e punti di interesse della città. Un giorno a Alba Iulia può essere sufficiente nel corso di un tour in Transilvania.
Una giornata da vivere intensamente, visitando il nucleo storico della città.

Cetatea Alba Iulia, la città fortezza, ha una particolare forma a stella, con 7 bastioni, 3 porte, ed un perimetro complessivo di circa 12 km.
Si accede dalla Porta 1 della Fortezza, ingresso spettacolare della cittadella.
Obeliscul lui Horea, Cloşca şi Crişan, è un obelisco che si erge per 28 metri di altezza. È dedicato alla rivolta dei tre patrioti.

Palatul Principilor Ardealului, sorge poco dopo, costeggiando il muro di cinta. Si tratta della bella dimora dei Principi di Transilvania, risalente al XVI secolo. Successivamente, sarebbe stata una caserma.
Di fronte, si erge la Statua equestre di Michele il Bravo.

Alba Iulia - Catedrala Incoronarii si Catedrala Sfantul Mihail

Photo ©, Tudor evi

La Catedrala Romano-Catolica è uno dei più importanti edifici religiosi dell’intera Romania. Basterebbe questo, per spiegare i motivi della visita durante un giorno a Alba Iulia.
Costruita su una precedente Basilica romanica, distrutta nel XIII secolo, è un edificio davvero imponente, dedicata al culto di San Michele.
Nell’interno, a tre navate, sono sepolti gli Hunyadis.
La vicina Arhiepiscopia Romano-Catolică è l’arcidiocesi, sede del vescovo dal 1715. Un tempo era annessa al Palazzo dei Principi.

Di storia più recente, invece, è la Cattedrale Ortodossa, separata da quella Cattolica dalla Strada Mihai Viteazul. Fu costruita nel 1921 in occasione dell’incoronazione dei Primi Sovrani della Romania unita. Da qui, il nome di Cattedrale dell’Incoronazione. Bello il cortile e l’interno a tre navate.
Prevede la Cattedrale, la Torre Portico, accanto alla IV Porta della Cittadella.

A destra della Cattedrale, invece, in Piata Cetatii, sorge la Sala dell’Unione; si tratta del luogo in cui fu decretata l’unione della Transilvania con la Romania. Dopo i vari restauri, l’edificio è stato annesso al Muzeul National al Unirii.
A Est dell’edificio sorgono i due Monumenti Lozzenau e Custozza. Il primo, fu dedicato in memoria del Comandante Ludwig Losy von Losenau, perito durante la rivoluzione del 1848-49. Il secondo, dedicato ai militari che persero la vita durante la battaglia di Custoza.



Il Muzeul National è uno dei più importanti musei di Storia e archeologia di tutta la Romania, con oltre 200000 reperti dei primi del Novecento. Da non perdere durante la vostra vacanza di un giorno a Alba Iulia. Potrete ammirare le esposizioni, nei tre piani dell’edificio. Interessanti reperti romani sono situati al Lapidarium, al pianterreno. Altrettanto importante, la ricca collezione di icone su vetro, al secondo piano.
Aperto, in estate, dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 19:00. In inverno, invece, chiusura alle 17:00. Chiuso sempre il Lunedì.
Il biglietto a tariffa intera, per adulto, costa 10LEI. Ridotto per bambini, studenti e over 65, 5LEI

Esiste un biglietto speciale che, al costo di 15LEI, include anche l’accesso al vicino Museikon, un interessante museo del patrimonio culturale, situato a Strada Unirii 3. Recentemente restaurato, è aperto dal martedì alla domenica dalle 09:00 alle 17:00.

La Biblioteca Batthyaneum, alle spalle del bel Palazzo Apor, è uno dei più importanti lasciti della città, con tantissimi, e rari, manoscritti antichi. Tra questi, il Codex Burgundus del XV sec, e parte del Codex Aureus.
Il Palazzo Apor fu residenza di una importante famiglia nobile e, oggi, ospita il Rettorato dell’Universita di Aba Iulia

Lascia un commento

Tutto sulla città



Speciale Romania

Prenotazioni

Mappa della città

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email