Weekend a Cluj Napoca

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Guida pratica per una vacanza di un weekend a Cluj Napoca




Una città davvero bellissima, affascinante, elegante, multiculturale, vivace.

Nel corso di un weekend a Cluj Napoca, avrete modo di ammirare le sue straordinarie bellezze architettoniche; fare passeggiate nei suoi spazi verdi; trascorrere del tempo a sorseggiare drink, ballare e divertirsi nei club sparsi in città.

GIORNO 1 WEEKEND A CLUJ NAPOCA

Piata Unirii è un po’ il fulcro di questa città. Il luogo ideale in cui iniziare il vostro weekend a Cluj Napoca.
L’ampia piazza è davvero bella, circondata da splendidi palazzi settecenteschi, e l’affascinante chiesa di San Michele. Al centro, da ammirare la statua equestre di Mattia Corvino, sovrano d’Ungheria.
A poca distanza dalla centrale piazza, sono concentrati i punti di interesse più importanti della città. A partire, ovviamente, dalla Chiesa.

Mattia Corvino Weekend a Cluj Napoca

La Biserica Sfintul Mihail, dedicata al culto di San Michele, eretta intorno alla metà del XIV secolo, è il più importante edificio gotico di tutto il Paese.
Maestosa, e dalle forme slanciate, questa chiesa impressiona anche per i suoi bellissimi interni a tre navate, con opere d’arte e affreschi di epoca medievale.
Da non perdere durante il vostro weekend a Cluj Napoca.

Sul lato orientale della piazza si trova il Palazzo Banffy, dal 1959 sede del Museo d’Arte.
Il Palazzo, in stile barocco, è del 1770.
Il museo, piuttosto interessante, è uno dei punti di riferimento della Regione, e di tutto il Paese, soprattutto riguardo la sezione di arte religiosa del XV e XVI secolo.
Spesso, ospita mostre temporanee estremamente interessanti.
Visita consigliata nel caso di una permanenza di almeno 2 giorni.
Aperto dal mercoledì alla domenica, dalle 10:00 alle 17:00. Chiuso lunedì, martedì e festivi.
Il biglietto d’ingresso per il museo costa 8LEI per adulto. Per le mostre temporanee di pagano 6LEI.
Previste riduzioni per pensionati e studenti.

A poca distanza, Muzeul Farmaciei, sorge sul lato nord di Piata Unirii. Da antica farmacia, inaugurata nel XVI secolo, a vero e proprio museo che ospita insolite attrezzature farmaceutiche.
Aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 16:00. Chiuso il sabato, domenica e festivi.

Cluj Napoca è una città universitaria. Poco distante dalla facoltà di Chimica e Ingegneria Chimica, sorge il suggestivo Parcul Central Simion Barnutiu.
È uno dei tanti polmoni verdi della città, molto amato per fitness e lunghe passeggiate.
Davvero bello e romantico, col laghetto in cui fare un giro col pedalò a forma di cigno!
All’interno sorge anche un ex Casinò, oggi monumento nazionale.
Gli sportivi, invece, apprezzeranno la presenza di attrezzi sportivi.
Un luogo di pace e tranquillità, pulito e ben curato, ideale per rilassarsi nel weekend a Cluj Napoca. Considerata la posizione, è piuttosto affollato. Ci sono tante famiglie con bambini, e studenti.

Euphoria Biergarten è l’ideale per pranzo, o cena. Bello, accogliente, è aperto fino a tarda serata. Potrete sedervi all’interno o all’esterno. Buon rapporto qualità-prezzo.
A chi amasse i pub, consigliamo Jaxx, ad Emil Isac St, non lontano da qui.
Ottima musica e buon cibo. Fateci un salto e salutateci il vecchio Mircea che è solito farsi vedere da quelle parti.

Kolozsvár Unió utca a Néprajzi Múzeummal

Photo ©, User:Pasztilla aka Attila Terbócs

Alla fine di Strada Emil Isac, svoltando a sinistra si raggiunge il Muzeul Etnografic, presso il n.21 di Strada Memorandumului. Mostra una ricca rassegna della vita che si svolgeva nei villaggi della Transilvania.
Avrete modo di ammirare oggetti della vita quotidiana, strumenti di caccia e di lavoro, oggetti musicali e tanto altro ancora.
In estate, apre dalle 10:00 alle 18:00 mentre, in inverno, chiude alle 16:00. Probabilmente meno suggestivo del parco Etnografico, di cui consigliamo la visita per il giorno possibile.

Per una sera all’insegna del divertimento sfrenato, consigliamo il Club Midi. Si tratta di un must della vita notturna, da non perdere durante il vostro weekend a Cluj Napoca. Nonostante la calca impressionante, e i prezzi piuttosto alti, il divertimento è assicurato per tutta la notte.



GIORNO 2 WEEKEND A CLUJ NAPOCA

Per la seconda tappa del weekend a Cluj Napoca, consigliamo di partire da Parcul Cetatuia, laddove un tempo c’era la cittadella fortificata, di cui ben poco rimane. Consigliamo la visita per avere una splendida vista dalla collina, di tutta la città.

A sud sorge il Museo Nazionale di Storia transilvana. Si trova a Strada Daicoviciu, non lontano dalla Chiesa di San Michele.
È considerato, da molti, uno dei musei storici più importanti del Paese.
Ospita, all’interno numerose collezioni, tra cui Storia della farmacia, preistoria, egiziano, Storia dei Daci, Storia di Roma, Storia medievale e tante altre ancora.
Statue. Cimeli. Reperti. Manufatti. Sculture. Sono alcuni degli oggetti che potrete ammirare nei due piani del Museo.
Aperto tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 16:00.
Solo il mercoledì è aperto dalle 12:00 alle 18:00. Chiuso il lunedì.
Il biglietto per adulto costa 6LEI per le mostre temporanee e 6LEI per la collezione storica. Sconto del 50% per studenti e pensionati.
Gratis per ragazzi di età inferiore a 18 anni.

Procedendo lungo Piata Unirii e la successiva Strada Universitatii, si entra nel cuore del centro storico, tra numerosi locali, caffè e pub. Scelta davvero varia, adatta a tutti i gusti, e a tutte le tasche
Lungo il tragitto, la splendida Biserica Piaristirol è un luogo da non perdere per il vostro Weekend a Cluj Napoca. La bella chiesa barocca, del XVIII secolo, sorge poco prima di Strada Mihail Kogalniceanu, una bellissima strada del centro storico.
Una lunga passeggiata vi conduce tra splendidi edifici, e palazzi, in stile barocco e neoclassico, fino alla Biserica Reformata. Lo splendido edificio gotico, col suo bellissimo portale, fu costruito nel 1486 ed è uno dei luoghi di culto più belli di Cluj. Nel piazzale che precede la chiesa, c’è la statua di San Giorgio.

Oltrepassata la Chiesa, il Bastionul Croitorilor, ossia il Bastione dei Sarti, è uno dei resti delle antiche fortificazioni. Restaurato, oggi ospita interessanti mostre temporanee, tra arte e fotografia. All’eroe Baba Novac è stata dedicata la statua adiacente; fu arso vivo per aver aiutato Michele il Bravo!

Teatrul Opera Cluj Napoca

Il Teatro Nazionale Lucian Braga sorge in posizione incantevole, sulla piazza che si apre sugli antichi bastioni fortificati.
Fu costruito nel 1906 e, oggi, è sede della Compagnia operistica rumena, ed ospita rappresentazioni di Opera e balletto.
L’edificio è in stile barocco-rococò, rappresenta una delle istituzioni teatrali più prestigiose di tutta la Romania.

Per un perfetto weekend a Cluj Napoca in famiglia, da non perdere il Giardino Botanico e il Giardino Zoologico. Si trovano a poca distanza tra loro, non lontano dal centro. Difficilmente riuscirete a visitarli nella stessa giornata.

Gradina Botanica rappresenta il vanto di Cluj Napoca. Fondato nel 1920, si stende per circa 14 ettari tra colline verdeggianti, piante e corsi d’acqua.
Bello e raffinato è da non perdere durante il weekend a Cluj Napoca.
Qui, sono coltivate circa 10000 differenti specie, suddivise in 7 sezioni.
Da non perdere il Giardino Romano, anche noto come il giardino di Plinio; con la statua della dea romana Cerere, e, ai lati, da due autentiche bare scoperte nell’antica città romana di Napoca.
Nel Giardino, inoltre, è ospitato il Museo Botanico, con oltre 7000 oggetti, e il più importante Erbario del paese, con 750000 fogli di piante pressate.
Ogni anno, il Giardino Botanico è visitato da oltre 150000 visitatori.
Il Giardino è aperto tutto l’anno, dal lunedì alla domenica, dalle 08:00 alle 20:00.
Le greenhouses all’interno, sono aperte in inverno fino alle 16:00, e in estate fino alle 18:00.
Il biglietto d’ingresso, per adulto, costa 10LEI. Bambini sopra i 5 anni, studenti, pensionati pagano la tariffa ridotta di 5LEI.
Gratis per under 5 e disabili.

Bisogna allontanarsi dal centro per visitare il Parco Romulus Vuia, nel quartiere Tatarom. Potrete raggiungerlo con il bus 37.
Completamente all’aperto, il Parco Etnografico è una sorta di ritorno al passato, mostrando antiche case transilvane di un paio di secoli fa. Consigliabile in estate.
Aperto dal mercoledì alla domenica, in inverno dalle 09:00 alle 16:00; in estate, dalle 10:00 alle 18:00. Chiuso il lunedì e martedì.
Il biglietto d’ingresso costa 6LEI per adulti, e 3LEI ridotto.

Cluj è una città particolarmente vivace, piena di locali e pub. Per la sera avrete solo l’imbarazzo della scelta.
Dal punto di vista gastronomico, Cluj può soddisfare le esigenze di tutti, con le più disparate proposte multietniche. C’è, persino, l’immancabile Pizzeria Napoletana, in cui, incredibilmente, si mangiapiuttosto bene! Non mancano le catene internazionali di fast food.
Per una serata piacevole, consigliamo Hardward Pub. Nelle vicinanze, il NOA Club è, con il Midi, uno dei punti di riferimento del clubbing di tutta la Romania.

Lascia un commento

Tutto sulla città



Speciale Romania

Prenotazioni

Mappa di Cluj Napoca

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email