Parchi Naturali di Maiorca. Info pratiche Cabrera, Albufera e riserve

Parchi naturali di Maiorca

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter




Grazie ad un’ecosistema incontaminato, Maiorca vanta la presenza di numerosi parchi e riserve naturali. Luoghi unici e suggestivi, in uno spettacolo naturalistico incredibile, abitati da tantissime specie animali.
Durante la vostra vacanza, è assolutamente consigliata la visita di almeno uno di questi straordinari parchi naturali di Maiorca.

CABRERA

Cabrera Maiorca

A Sud di Maiorca, questa bellissima isola, un tempo base militare, è stata dichiarata Parco nazionale marittimo-terrestre nel 1991.
L’intero arcipelago presenta uno straordinario fondale marino, tra i migliori del Mediterraneo, e un ecosistema ancora incontaminato. La lucertola delle Baleari è una delle specie protette.
Qui, come in altre Riserve protette, è VIETATO AVVENTURARSI. Bisognerà seguire uno dei due itinerari obbligatori. In 20 minuti circa, raggiungerete l’antica fortezza da cui si gode di una vista davvero incantevole.

Per arrivare a Cabrera, bisogna raggiungere Colonia San Jordi. Da qui, in alta stagione, ogni giorno c’è un collegamento con Es Port, il grazioso molo di Cabrera. La traversata dura circa 45’, e il prezzo si aggira attorno ai 40€ per l’escursione.

MONDRAGÒ

Flora. Fauna. Spiagge. Dune. Depositi Marini di tipo corallino. Torrenti… Mondragò è uno dei
Parchi naturali di Maiorca più visitati.
Merito, soprattutto, delle sue splendide spiagge e insenature.
Le sue bellezze naturalistiche, possono essere scoperte attraverso 4 differenti sentieri, piuttosto facili e di breve durata.
Due differenti sentieri, conducono ad altrettante spiagge: Cala Mondragó e S’Amarad. I tempi di percorrenza sono 20 e 30’, rispettivamente.
Il percorso di Sa Guardia d’en Garrot, gira intorno al promontorio lungo il torrente. Dura circa 30’.
Mondragò si trova nel versante sud-orientale dell’isola, facilmente accessibile.

SA DRAGONERA

parchi Naturali di Maiorca

Nella parte occidentale dell’isola, di fronte a Sant Elm, si staglia lo splendido isolotto di Sa Dragonera, dichiarata Riserva Naturale nel 1995, con i vicini isolotti di Pantaleu e Isla Mediana.
Il nome deriva dalla sua particolare forma, che ricorda quella di un drago addormentato, lungo circa 4km, e largo 700m.
Troverete, tra l’altro, la lucertola delle Baleari, e una grande colonia di falchi.
Come per altri parchi naturali di Maiorca, è vietato l’escursionismo individuale. Bisogna obbligatoriamente seguire uno dei 4 percorsi, da Cala Lladò, il piccolo porto isolano.

Uno dei percorsi più suggestivi è quello che raggiunge il faro di Puig de Na Popia, punto più alto dell’isola.
Il prezzo del biglietto per un viaggio di andata e ritorno, da Sant Elm, è di 8€. Sa Dragonera è accessibile, in estate, dalle 10:00 alle 17:00. Prestate attenzione a non perdere l’ultima corsa!
Ci sono anche numerosi tour operator che organizzano escursioni sull’isola. Il giro in barca è davvero consigliato perché, spesso, vi consente di fare il bagno in alcune delle splendide spiagge e cale della costa orientale. Tutte le info direttamente nel porto fidi Sant Elm



ALTRI PARCHI NATURALI DI MAIORCA

La Riserva d’Albufera si trova a nord dell’isola, di fronte alla Baia d’Alcudia. È uno splendido parco composto da lagune e canali naturali, con una lunga pista ciclabile. Sono visibili moltissimi animali come uccelli, bufali e asini.
A piedi, si possono seguire due percorsi non particolarmente ardui.

A pochi chilometri a est di Albufera, il Parc Natural de la Penisula de Llevant regala scorci e panorami davvero belli, e tanta natura. Una bellissima oasi di pace e tranquillità, una delle poche di Maiorca.

CONSIGLI PER LA VISITA

Indossate sempre scarpe comode, perché vi toccherà camminare attraverso sentieri. Portate anche un cappello e crema solare per proteggervi.
Acqua e cibo non dovrebbero mai mancare con voi.
I Parchi naturali di Maiorca sono luoghi improntati verso la sensibilizzazione e l’educazione ambientale. E, come tale, vanno trattati, e rispettati.

Lascia un commento

Tutto sull'isola



Speciale Spagna

Prenotazioni

Mappa Parchi Naturali di Maiorca

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email