Iceland Airwaves Festival 2023, dal 02 al 04 Novembre a Reykjavík

Iceland Airwaves Festival

DOVE: Reykjavík, Islanda.
QUANDO: dal 02 al 04 Novembre 2023

Siete alla ricerca di una manifestazione unica in un contesto altrettanto suggestivo? Uno dei festival annuali più cool e alla moda dell’intero panorama musicale? (in base a quanto affermato da David Fricke, dei Rolling Stone). Allora, Iceland Airwaves Festival è ciò che fa per voi.

Anche l’ultima edizione ha riscosso parecchio successo da parte della critica. Nella splendida cornice dell’Islanda, potrete assistere a 3 giorni di musica. Circa 100 artisti da 25 Paesi, si esibiranno nella meravigliosa Reykjavík, proponendo musica che spazia dall’elettronica all’alternative/rock/pop. Come da tradizione si alterneranno artisti emergenti e promettenti, a vere e proprie star, islandesi e internazionali.

Il primo storico concerto, nel 1999, è passato alla storia per la sua incredibile location: l’hangar dell’aeroporto di Reykjavík! L’edizione 2023, come per lo scorso anno,  segnerà un ritorno alle origini, presentando spettacoli in qualsiasi tipo di luogo; dai piccoli bar e librerie, ai grandi teatri e sale concerto. Tra queste: Fríkirkjan, Gaukurinn, Gamla Bíó, Húrra, Idnó, Museo dell’Arte.

Iceland Airwaves Festival è organizzato e prodotto da Iceland Music Export, ed è sponsorizzato da Icelandair, storica compagnia, fondatrice del festival.

L’evento è anche un’occasione per partire alla scoperta della capitale islandese; una città di sicuro fascino, che saprà conquistarvi. Potrete decidere di visitare un museo, o godere di un fantastico skyline dall’alto di Hallgrimskirkja; potrete fare shopping nelle splendide vie del centro storico oppure inoltrarvi fino a Blue Lagoon.

Iceland Airwaves Festival

INFO PRATICHE

COME ARRIVARE

Il metodo migliore, rapido e più economico, per arrivare a Reykjavik, è senza dubbio l’aereo. L’Aeroporto Internazionale di Keflaví, del resto, è ottimamente collegato con le principali città e Capitali Europee.

Con volo diretto, oppure un semplice scalo, è possibile arrivare senza intoppi in Islanda. Airport Direct offre collegamenti diretti dall’aeroporto internazionale al centro città, tutti i giorni 24/7. I biglietti costano 3890kr per adulto e 1945kr ridotto dai 3 ai 13 anni.

LINE-UP ICELAND AIRWAVES FESTIVAL 2023

Ecco, di seguito, il calendario dei concerti e la loineup ufficiale dell’edizione 2023 del festival islandese:

  • GIOVEDI 02: Ash Olsen, Cyber, Domi And Jd Beck, Helín Hall, Fókus, Gallus, Gugusar, Hatari, Jelena Ciric, Jonathan Hultén, Kári, Karítas, Kvikindi, Lón, Love’n’joy, Monikaze, Myrkvi, Sunna Margrét, Superserious, Una Torfa, Whispering Sons, Yard Act.
  • VENERDI 03: Ásdís, Axel Flóvent, Balming Tiger, Blondshell, Bombay Bicycle Club, Caleb Kunle, Cassia, Daniil, Donkey Kid, Faux Real, Fetish, Fran Vasilic, Ghostly Kisses, Gkr, Gróa, Hekla, Jj Paulo, Kneecap, Kristín Sesselja, Lime Garden, Markéta Irglova, Nanna, Neonme, Sigrún Stella, Skaar, Slowshift, Superjava, The Goa Express, Warmland.
  • SABATO 04: Andy Shauf, Anjimile, Anna Gréta, Arny Margret, Celebs, Clubdub, Daði Freyr, Donkey Kid, Dustin O’halloran, Ex.Girls, Eydís Evensen, Gaidaa, Greyskies, Jfdr, Kónguló, Kusk &Amp; Óviti, Madmadmad, Mick Strauss, Mugison, Nanna, Önnu Jónu Son, Sandrayati, Soffía, Sprints, Squid, Superjava, Tilbury, Trentemøller

BIGLIETTI 2023

Il Festival Pass offre l’accesso completo ai 3 giorni del Festival. Costa 22900 ISK (poco meno di 154€) a persona. Il biglietto per una singola giornata (a scelta tra le 3 disponibili) costa 11900 ISK a persona.

Aggiungendo ulteriori 12000kr al prezzo del biglietto, potrete assicurarvi la versione UPGRADE. Quest’ultima include numerosi vantaggi, tra cui l’accesso prioritario, regali e bracciale esclusivo, possibilità di incontrare da vicino gli artisti, e sconto del 20% al bar, ristoranti ed esperienze.

DOVE SOGGIORNARE

Gli appartamenti e le Guesthouse, sono le soluzioni di maggior praticità e dal miglior rapporto qualità/prezzo; nonché, l è più gettonate tra i turisti. Town House, Reykjavik Rainbow, Fálkinn oppure Oddinn sono davvero delle ottime soluzioni. Chi volesse optare per il classico hotel, col City Park va quasi sul sicuro. Da questo link, l’elenco completo delle strutture in città.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reykjavik

Speciale Islanda

Prenotazioni

 

PROSSIMI EVENTI

I più grandi concerti, spettacoli ed eventi di tutto il mondo nel 2024. Il calendario delle feste più belle e rinomate, e quelle più assurde ed incredibili

Mappa Della città

Condividi