Copenaghen. Come arrivare in treno, traghetto e auto. Collegamenti città

Copenaghen

“Splendida, splendida Copenaghen, splendida, splendida citta!”  [Frank Loesser]

A piedi, in bici o in battello, lungo i suoi suggestivi ed affascinanti canali. Di giorno, al tramonto, o di sera, quando la città mostra il suo lato migliore, tutta illuminata e pronta a specchiarsi. Durante l’estate, la primavera, l’autunno e, anche, in inverno. Non c’è motivo, e periodo, per cui non valga la pena visitare la splendida Capitale della Danimarca.

Città cosmopolita, piccola ed accogliente in cui non mancano le attrazioni ed i luoghi da visitare: il Tivoli, la Sirenetta e tanto altro ancora. Città eco-friendly, perfetta da girare in bici. Capitale green è gay-friendly, a misura d’uomo. Una città ideale da essere visitata con i bambini.

Gli ingredienti ci sono tutti per una perfetta vacanza. Buon viaggio e buon divertimento nella splendida Capitale della Danimarca.

Raggiungere Copenaghen

COME ARRIVARE A COPENAGHEN

AEREO

L’aeroporto internazionale di Kastrup, collega la Capitale danese con numerose destinazioni europee e mondiali. L’aereo è, senza dubbio, il mezzo più comodo e rapido per arrivare in Danimarca. L’aeroporto si trova nell’isola di Amager, a soli 8 chilometri dalla capitale danese, e poco più di 24 chilometri da Malmö. Si tratta di uno degli aeroporti più trafficati di tutto il Nord Europa, con oltre 30 milioni di passeggeri all’anno!

COLLEGAMENTI AEROPORTO-CENTRO

Il metodo migliore per raggiungere il centro è la metropolitana. Il tragitto dura appena 15 minuti.

La linea M2 ha una frequenza di 4/6 minuti durante il giorno, e 12/15 minuti di sera. È necessario acquistare un biglietto da singola corsa per 3 ZONE, al costo di 36DKK (circa 5€).

TRENO

Københavns Hovedbanegård, è la Stazione Centrale della città, snodo ferroviario di primaria importanza di tutta la Danimarca. Lo storico edificio del ‘900 si trova a Bernstorffsgade. Da qui, partono numerosi treni regionali ed Intercity per le principali destinazioni nazionali ed europee. Partenze ogni 30 minuti da/pe Odense, Aarhus, Aalborg, Esbjerg, Frederikshavn, Thisted e Sønderborg. Ogni giorno, collegamenti diretti con Stoccolma, Amburgo e Berlino. I collegamenti sono garantiti da DSB. Tutte le info sul sito ufficiale, da questo link.

TRAGHETTO

Per arrivare via mare, dalla Germania, esistono due differenti collegamenti. Rostock-Gedser, innanzitutto. Giunti al porto danese di Gedser, si raggiunge la Capitale, in poco meno di due ore di auto; si percorrono circa 160 km di autostrada; la traversata in traghetto dura circa 100 minuti.

In alternativa, è possibile optare per il tragitto Amburgo-Puttgarden-Rodby-Copenaghen; 320 km in un percorso misto auto-nave di circa 4 ore.

AUTO

Il ponte dell’Øresund, collega Danimarca e Svezia; attraversare questo stretto con la propria auto ha davvero il suo fascino. Da Malmö, passando per il ponte sul mare, si percorrono poco più di 40 chilometri per arrivare a Copenaghen. La norvegese Oslo dista circa 600 chilometri, attraversano l’E6 e passando per Göteborg, quasi a metà strada con Copenaghen. Stoccolma, invece, dista circa 650 chilometri

Dalla Germania, chi volesse evitare il traghetto ed arrivare esclusivamente via terra, dovrà seguirebbe le indicazioni per Amburgo e Kiel, proseguendo per Flensburgo, Kolding e, successivamente, Odense. La distanza da Amburgo alla capitale danese, con questo percorso, è di 470 km circa.

Lascia un commento

Tutto sulla Città

Speciale Danimarca

Prenotazioni

Mappa Della città

Condividi l'articolo