Spiagge dei Calanchi e migliori insenature da non perdere. Come arrivare

Spiagge dei Calanchi

Magia, fascino e natura meravigliosa caratterizzano il Parco Nazionale dei Calanchi.
Le spiagge dei Calanchi sono, senza dubbio, uno dei tanti motivi di una visita da queste parti.

PRIMA DI VISITARE LE SPIAGGE DEI CALANCHI

Come indicato nel sito ufficiale del Parco Nazionale, è preferibile arrivare alle spiagge dei Calanchi già preparati e organizzati.
Quasi tutte richiedono lunghe camminate tra sentieri più o meno impegnativi. Non troverete alcuna struttura sul posto, né punti ristoro: una buona scorta di acqua, telo da mare, e protezione solare sono praticamente d’obbligo.
Spiagge e insenature non sono particolarmente estese: è preferibile arrivare di buon’ora, soprattutto in estate quando vengono letteralmente prese d’assalto.

Anche in piena estate, la temperatura dell’acqua è sempre più fredda rispetto alla costa marsigliese.
Se siete in vacanza con bambini è preferibile optare per le spiagge di Marsiglia, perché più adatte e di facile accesso.

LE SPIAGGE DEI CALANCHI

SUGITON

Sugiton migliori Spiagge dei Calanchi

È una delle spiagge più rinomate del Parco, un vero e proprio spettacolo della natura.
La camminata piuttosto impegnativa (soprattutto nell’ultimo tratto) è compensata dalla meraviglia del luogo.
Stupenda la vista dall’alto.
L’affascinante canyon circonda la piccola insenatura dalle acque cristalline (e fredde). Troverete due piccole insenature e scogli in cui prendere il sole e, per chi volesse, fare tuffi.
Non adatto ai bambini. Indossate scarpe da trekking.
COME ARRIVARE: da Marsiglia, in bus B1 per Campus de Luminy. Si scende a Luminy e si cammina per circa un’ora.

SORMIOU

Bellissima cala e piccolo villaggio nei Calanchi, raggiungibile attraverso un lungo sentiero.
Ha una bella lingua di sabbia e mare cristallino, con edifici sul mare e il canyon che domina l’ambiente circostante.
Ideale anche per un pic-nic o per ammirare i dintorni.
COME ARRIVARE: con il bus 23, direzione Beauvallon, bisogna fermarsi a La Cayolle. In alternativa, con il bus 22 per Les Baumettes fino all’ultima fermata. Si prosegue per poco meno di un’ora a piedi per il sentiero.

PLAGE SAUVAGE DE MORGIOU

Spiaggia di Morgiou

Photo ©, Jeanne Menjoulet

Bellissima e selvaggia, come indica il nome stesso, Morgiou è tra le spiagge dei Calanchi da non perdere.
Si accede anche in questo caso attraverso un sentiero, in alcuni tratti un po’ ripido. Si raccomandano scarpe da trekking, acqua e cibo.
Mare e luogo davvero belli e suggestivi.
COME ARRIVARE: con il bus 22 per Les Baumettes fino all’ultima fermata. Si prosegue per circa un’ora a piedi per il sentiero.

PORT-MIOU E PORT-PIN

Si tratta, probabilmente, delle zone più turistiche dei Calanchi, accessibili dal lato di Cassis. Qui sarete in compagnia delle tantissime barche presenti. Spiagge, piccoli porticcioli e acqua che digrada dolcemente, ideale per i più piccoli. Molte escursioni in barca transitano da queste parti.
Port-Pin si può raggiungere in cammino dal Porto di Cassis in circa 45 minuti.

Lascia un commento

Il Parco

Speciale Francia

Offerte e Prenotazioni

Mappa Del luogo

Condividi l'articolo