Mangiare a Lione: i migliori mercati e i bouchon dove mangiare in città

Mangiare a Lione

Mangiare a Lione, è per certi versi una ragione di vita. Una vacanza, da queste parti, non può dirsi completa senza aver fatto tappa in uno dei mercati, o senza aver pranzato (o cenato) in un bouchon.
Si tratta pur sempre della Capitale della Gastronomia francese!!!

DOVE MANGIARE A LIONE

I MERCATI DI LIONE

Les Halles De Lyon Paul Bocuse è uno dei mercati più importanti della città, situato a Course Lafayette.
Un mercato con 55 commercianti che propongono eccellenze gastronomiche, secondo il pensiero del grande Chef francese pluristellato. Maggiori info da qui.

Halles de Lyon Paul Bocuse

Photo ©, Arnaud 25

Il Marché alimentaire Saint-Antoine Célestins è uno dei punti di riferimento della città, nonché uno dei più antichi. Si svolge lungo le sponde del fiume Saône dal martedì alla domenica, dalle 07:30 alle 13:00.
Particolarmente suggestivo proprio per la sua posizione, è frequentato principalmente dai cittadini e persino dai grandi chef che vengono a rifornirsi proprio da queste parti.
Da non perdere i salumi dell’Ardèche e i formaggi. Troverete anche tantissima frutta, pesce e bancarelle dei fiori. Nel weekend è particolarmente affollato, ragion per cui è meglio arrivare di mattina presto.

Halles De la Martinière è un mercato che unisce qualità e sostenibilità. All’interno del grande padiglione ci sono diversi esercenti in cui fermarsi per pranza o cena. I prezzi non sono proprio economici.
All’interno, da Madaman, si assaporano ottime crêpes, e proposte vegane e biologiche.
Ostriche, salmone e pesce alla La Criée des Monts d Or.
Aperto dal lunedì al sabato, dalle 09:30 alle 19:30.

Dal martedì alla domenica, dalle 06:30 alle 13:00, Boulevard de Croix Rousse ospita il mercato agricolo. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

BOUCHON

Bouchon per Mangiare a Lione

Photo ©, Guillaume Baviere

Il vero e proprio “piatto forte” di Lione. Non c’è vacanza che tenga senza aver messo piede in uno dei suoi tradizionali bouchon.
Questi locali sono una vera e propria istituzione in città. I tavoli ravvicinati con le tovaglie a quadretti bianche e rosse. Le pentole di rame appese alla parete. Il menu, scritto sulla lavagna nera, in genere nel dialetto locale. I mobili in legno… il tutto in un ambiente informale.
Questi sono i bouchon lyonnaise. La maggior parte si trovano nella zona della Croix-Rousse, Presque-Ile e il centro storico.
Le proposte culinarie sono un connubio perfetto tra tradizione, eccellenza e semplicità.
Sono senza dubbio i luoghi migliori in cui mangiare a Lione. I luoghi in cui la “cucina povera” incontra l’eleganza dei piatti.
Ottima cucina e atmosfera accogliente al Bouchon Rouge, nella zona di Vieux-Lyon, non molto distante dalla Cattedrale.
Sul lato opposto del fiume Saône, tra Place Bellecour e Place des Terraux, Bouchon Palais Grillet è un’altra ottima soluzione.

COSA MANGIARE A LIONE

La salade lyonnaise è un piatto unico servito tanto nei bouchon quanto nei ristoranti. Non sono altro che insalate con crostini di pane, pancetta e uova. Accompagnate il tutto con del Cervelle de canut, un formaggio a pasta molle e crosta dura, aromatizzato.

La trippa, invece, è uno degli ingredienti principali dei piatti tradizionali. Soprattutto nei bouchon. Da provare il tablier de sapeur; in questo caso, la carne viene fatta marinate nel vino bianco e successivamente viene impanata e fritta.
Le salsicce, invece, vengono preparate in modi differenti, e con risultati decisamente apprezzabili. Le Cervelas de Lyon sono tra i prodotti più tipici della gastronomia. Si tratta di salsicce corte e larghe con ripieno di carne di maiale selezionata, proposta nelle varianti al tartufo e al pistacchio.

La Quenelle di pesce è l’orgoglio di Lione. Di questo delizioso impasto si hanno notizie già nel XIX sexolo. Il pesce (luccio) viene unito ad una “panade” fatta con uova, latte, farina (o semolino) e burro. Possono essere accompagnate con del riso, con un filo d’olio o con svariati condimenti.

Bella di aspetto e straordinariamente deliziosa nel sapore. Questa è la tarte praline, una crostata davvero ottima, assolutamente da mangiare a Lione.

Lascia un commento

Mappa Della città

Condividi l'articolo