Castelli di Napoli: Maschio Angioino, Sant'Elmo, Castel dell'Ovo. Orari

Castelli di Napoli




Castel Sant’Elmo, in posizione privilegiata, sulla collina del Vomero, con vista fantastica sul Golfo di Napoli.
Il Fiero Castel dell’Ovo, che si specchia sulle onde, dal lungomare più bello del mondo!
Il Maschio Angioino, che, severo, controlla il Porto, e volge le spalle a piazza Municipio.

La visita di questa meravigliosa città non può prescindere dai Castelli di Napoli. Tre bellissimi complesso così simili e così diversi tra di loro.

I CASTELLI DI NAPOLI

CASTEL DELL’OVO

Castel dell'ovo castelli di Napoli

Photo ©, Maritè Toledo

Si trova lungo via Partenope, nel Borgo Marinari, un antico porticciolo di pescatori, e meta prediletta, un tempo, di monaci e contrabbandieri.

È praticamente sempre immortalato su foto e cartoline, grazie alla sua posizione scenografica, cullato dalle onde del mare.
Bello e romantico, fiero e malinconico, offre scorci meravigliosi e una vista spettacolare in cima alla Terrazza dei Cannoni.
Su questo luogo sono legate numerose leggende. Si dice che i sotterranei del Castello sia custodito un uovo e che dall’integrità di questo dipenda tutto il destino di Napoli!
Storie e leggende che si fondono, da Virgilio, a Partenope, i Normanni, o gli aragonesi
L’imponente Fortezza (anche antica dimora reale) presenta due Torri panoramiche e splendide sale (tra cui la Sala delle colonne).

Il pittoresco Borgo Marinari in cui sorge, ospita caffè e locali dai prezzi estremamente elevati. Nella zona anche un caffè può costare davvero caro.

Aperto dal lunedì al sabato, dalle 09:00 alle18:30. Domenica, dalle 09 alle 14.
Ingresso GRATIS (con le restrizioni per il Covid è necessaria comunque la prenotazione).

MASCHIO ANGIOINO

Se arrivate in crociera, o via mare, il Maschio Angioino sarà certamente il primo dei Castelli di Napoli che potrete ammirare, già visibile in lontananza.
Severo e maestoso, volge il proprio sguardo al porto e alle navi che attraccano.
Si tratta di una splendida Fortezza medievale con 5 torri e un bellissimo arco trionfale rinascimentale.
Un tempo era un vero e proprio centro culturale, tanto da essere frequentato da artisti del calibro di Giotto.
Proprio a quest’ultimo si devono gli splendidi affreschi della trecentesca Cappella Palatina.

Il Maschio Angioino ospita al suo interno il museo Civico di Napoli con la Sala dell’Armeria, la Cappella Palatina e la Cappella di Santa Barbara e bellissime sale.
In estate si svolgono numerosi eventi, concerti e manifestazioni culturali.
Aperto dal lunedì al sabato dalle 08:30 alle 17:00. Il biglietto a tariffa intera costa 6.00€.

CASTEL SANT’ELMO

Castel Sant'Elmo di Napoli

Photo ©, Paolo Mutti

Sorge sulla collina del Vomero, a pochi passi dalla bella Certosa di San Martino.
La vista dalle Terrazze è a dir poco fantastica, e spazia a 360 gradi su tutta Napoli, il Vesuvio, il golfo e le isole.
Si tratta di una fortezza del XIV secolo, un tempo adibita a prigione.
Una bellissima passeggiata lungo le sue Torri merlate conduce al punto più alto.
Ogni anno, in primavera, ospita il Comicon, uno degli eventi più attesi e seguiti della città.

Il castello è aperto tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 08:30 alle 18:30 (orari suscettibili di variazione).
Il biglietto a tariffa intera costa 5.00€

Lascia un commento

Mappa della città

Condividi